Dalla scuola di tutti alla scuola di ciascuno. La differenziazione didattica. - SEMINARIO REGIONALE

  Home

Dalla scuola di tutti alla scuola di ciascuno. La differenziazione didattica. - SEMINARIO REGIONALE

0001

IL CORSO DI FORMAZIONE E’ IDEATO, PROGETTATO E REALIZZATO DAL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL CENTRO STUDI AU.MI.RE. - Associazione di Promozione Sociale e Culturale - www.centrostudiaumire.it


CHI E’ROBERTA SALA
Docente a contratto di Elementi di Didattica e Pedagogia Speciale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e di Piacenza e coordinatrice didattica del Corso di Perfezionamento “Tutoring psicoeducativo per bambini e adolescenti con disturbi di apprendimento e cognitivo-comportamentali” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
E’ inoltre docente di Pedagogia Speciale, presso la stessa Università, nei master “Didattica e psicopedagogia per alunni con disturbo dello spettro autistico” e “Didattica e psicopedagogia per alunni con disturbo da Deficit d’Attenzione/Iperattività”.
Sempre per la stessa Università, collabora in attività di ricerca con lo SPAEE (Servizio di Psicologia dell’Apprendimento in Età Evolutiva) e il CeDisMa (Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e la Marginalità).
E’ impegnata in progetti di prevenzione del disagio sociale e di inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali, con particolare riferimento agli alunni con autismo presso la Cooperativa Sociale Zorba, di cui è vicepresidente.
Ha pubblicato articoli e saggi sui processi cognitivi e metacognitivi nelle disabilità intellettive, sui bisogni educativi degli alunni con Disturbo dello Spettro Autistico, sull’inclusione scolastica e sulla Differenziazione Didattica.


FINALITA’ DEL CORSO DI FORMAZIONE:
Garantire ai docenti i necessari strumenti per poter differenziare i percorsi educativi e compiere il passaggio dalla “scuola per tutti” alla “scuola per ciascuno”.


BREVE DESCRIZIONE DEI SUOI CONTENUTI :
L’elevata eterogeneità che caratterizza gli scenari scolastici attuali (incremento di alunni con Bisogni Educativi Speciali, presenza di alunni di differenti appartenenze socio-etniche-culturali, coesistenza di modelli famigliari e culturali diversi, solo per citarne alcuni) richiama la necessità di compiere il passaggio dal principio di “Scuola per tutti” ad un’idea di “Scuola per ciascuno”, passaggio che può essere attuato solo se si garantiscono ai docenti i necessari strumenti per poter differenziare i percorsi educativi.
Scopo del corso è di analizzare le fondamenta della Differenziazione Didattica alla luce delle ricerche più attuali del panorama scientifico, di illustrare le sue possibili declinazioni metodologiche e strategiche e di descrivere le varie tipologie attuative.


BREVE DESCRIZIONE DELLA METODOLOGIA E DELLA STRUTTURA DEL CORSO:
Il corso prevede un modulo 0, in cui si fornirà un inquadramento generale sui principi chiave della Differenziazione Didattica (4 ore) che si svolgerà il 28 gennaio, e un successivo modulo 1 di approfondimento tematico a taglio fortemente operativo (3 incontri di 4 ore ciascuno che sia svolgeranno nei giorni 25 febbraio, 16 marzo e 17 aprile (date da confermare con successiva nota), in cui verranno forniti strumenti metodologici utili per la progettazione di percorsi apprenditivi basati sulla Differenziazione Didattica.Per chi parteciperà al secondo modulo sono previste ore di approfondimento individuale e di consulenza a distanza relativa all’attuazione delle proposte operative


MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:
La partecipazione al modulo 0 (seminario del 28 gennaio - 4h di formazione) è assicurata gratuitamente agli associati ed alle scuole iscritte al Centro Studi AU.MI.RE. per un max di 4 partecipanti ed è aperta anche agli esterni in base alla disponibilità dei posti ed all’ordine di arrivo delle richieste d’iscrizione.
La partecipazione al modulo 1 (12 h complessive di formazione - 3 incontri di 4 ore ciascuno) è assicurata gratuitamente agli associati ed alle scuole iscritte al Centro Studi AU.MI.RE. per un max di 4 partecipanti ed è aperta anche agli esterni in base alla disponibilità dei posti ed all’ordine di arrivo delle richieste d’iscrizione.
previo pagamento di un contributo complessivo di 30 € da versare sul conto corrente del Centro Studi AU.MI.RE. IT-36/G/08491/68872/000110101865.
Per il modulo 1 è prevista una successiva procedura d’iscrizione che verrà attivata sul sito dell’associazione Centro Studi AU.MI.RE. dal 1 al 15 febbraio 2020.

 

SCARICA LA LOCANDINA

Indirizzo

  • CENTRO STUDI AU.MI.RE.
    Associazione di promozione sociale e culturale
    C.da Salti snc
    62020 Sant'Angelo in Pontano -MC-

   centrostudiaumire@gmail.com 

   centrostudiaumire@pec.it 

facebook(2)